1073 iscritti al cross regionale di Bologna

16 Gennaio 2020

Prima prova del C.d.S. Regionale di Cross a Bologna con un bel numero di iscritti.


 

Pochi minuti dopo il termine delle 21.00 di giovedì 16 gennaio, la staff del Comitato Regionale Fidal Emilia Romagna ha pubblicato l'elenco degli iscritti alla prima prova del C.d.S. Regionale di Cross, in programma domenica 19 gennaio in zona Casteldebole a Bologna, nella manifestazione organizzata congiuntamente da Atletica Blizzard e Unione Sportiva Zola.

Il numero complessivo degli iscritti è 1073, suddiviso in modo abbastanza omogeneo fra i 3 gruppi di categorie che saranno in gara nel cross. Nelle 3 serie master previste (2 maschili e 1 femminile) sono iscritti complessivamente 380 atleti, con la serie unica femminile che si presenta con un numero quasi record nei cross societari regionali di 123 (solo a Castenaso nel 2016 le classificate master furono un numero maggiore, 126). Nelle categorie assolute gli iscritti sono 298, numero importante, con oltre 100 iscritti nel cross assoluto maschile e la consueta "sofferenza" fra le junior f., con solo 19 iscritte. Nelle 4 gare giovanili gli iscritti sono 395, con la categoria ragazze, la più affollata con 113.

Tra le società, sempre complessivamente, la Fratellanza 1874 Modena che schiera atleti in tutte le categorie, porterà nei prati di Casteldebole ben 79 atleti. Oltre 50 iscritti anche per Circolo MInerva con 56 (quasi tutti nei master), Self Montanari Gruzza con 55 (solo assoluti e giovanili), Corradini Rubiera con 53 (quasi tutti delle categorie giovanili), Atl. 85 Faenza con 52 (soprattutto master e giovanili).

Tra gli iscritti nelle 2 categorie master maschili (5 km per sm35-40-45-50 e 4 km per over 55) c'è anche Rachid Kisri, atleta del Marocco, tesserato da quest'anno per il Circolo Minerva, 18° nella maratona alle Olimpiadi di Londra nel 2012.

Kisri, con Mohamed Hajjy (Atl. Castenaso Celtic Druid) e Mohamed Errami (Circolo Minerva), atleti atleti maghrebini, tra l'altro schierati in 3 categorie diverse, sono tra i favoriti della gara di 5 km per i master più giovani, con vari outsider fra cui i romagnoli Luca Benini e Matteo Lucchese (Avis Castel San Pietro) nel totale di 131 atleti di 4 categorie. Fra gli iscritti anche il campione europeo degli 800 metri sm45 Alessandro Bianchi (Fratellanza 1874 Modena).Nella serie per i master meno giovani, sui 4 km sono iscritti 126 atleti: sarà interessante anche verificare i passaggi di categoria che potrebbero riservare qualche novità rispetto alle classifiche consolidate degli anni scorsi. Seguirà poi la spettacolare gara riservata alle master donne sui 3 km: in gara fra le atre la campionessa mondiale ed europea dei 2000 siepi Patrizia Passerini (Acquadela Bologna) fra le sf55 e la campionessa europea della 4x400 Lara Gualtieri (Atl. 85 Faenza) fra le sf45.

Nelle categorie assolute ci sono 54 iscritti negli allievi, con Alessandro Pasquinucci (Fratellanza 1874 Modena) e Mattia Marazzoli (Rcm Casinalbo), al 2° anno di categoria e già quindi con buona esperienza nei cross societari regionali, tra i favoriti. Nelle allieve con 38 iscritte, la favorita d'obbligo è la campionessa italiana allieve 2019 dei 3000 metri Emma Casati (Atl. Piacenza).

Negli juniores tra i favoriti gli atleti della Corradini Rubiera (Davide Vandelli, Gabriele Bergianti, Fabio Lusuardi, Federico Rondoni) e Filippo Giandini (Atl.

Piacenza), nel totale dei 37 atleti in gara, Nelle juniores, dove la favorita è Sara Nestola (Self Montanari Gruzza), campionessa italiana 2019 under 20 di mezza maratona, sono iscritte solo 19 atlete di sole 7 società.

Nel cross assoluto maschile il terzetto della Atl. Casone Noceto, società campione italiana di cross e di corsa, con Italo Quazzola, Ahmed Ouhda e Nfanara Njie, parte favorito, con l'altrettanto gruppetto di atleti della Dinamo Sport possibili outsider. Saranno 104 gli atleti in gara, con un ampio numero di master schierati dalle varie società per competere nel C.d.S. Regionale Assoluto, anche ai fini della qualificazione per i C.d.S. Nazionali. Nel cross assoluto femminile, con 46 atlete iscritte, le atlete "maratonete" della Corradini Rubiera, Ivana Iozzia, Martina Facciani e Federica Proietti, sono tra le possibili favorite, insieme a Chiara Casolari (Fratellanza 1874 Modena) e Giulia Vettor (Cus Parma).

Infine le gare si concluderanno con le 4 categorie giovanili, più o meno con un centinaio di iscritti per ogni gara e con parecchi atleti che debutteranno sia in una nuova categoria che in un cross regionale.

L'attesa delle gare sarà poi anche per le classifiche di società, che per le categorie assolute sarà la prima di 2 prove, mentre per master e categorie giovanili la prima di 3 cross in programma.

Programma orario

Gli iscritti

Le statistiche dei cross regionali

Giorgio Rizzoli


Una fase di un cross regionale giovanile


Condividi con
Seguici su: