Montagna, in Val Tramontina gli Europei master

17 Settembre 2021

In provincia di Pordenone, nel weekend, la rassegna continentale di corsa in montagna, trail e nordic walking

 

A Tramonti di Sopra (Pordenone) si apre ufficialmente il weekend dei Campionati Europei master di corsa in montagna, trail running e nordic walking. Tre gare (anche open), suddivise in due giornate che vedranno la partecipazione di oltre 500 atleti over 35 provenienti da 17 Paesi. Sabato 18 si terrà la competizione di corsa in montagna che si svilupperà lungo un tracciato di 9,5 chilometri con un dislivello di 450 metri, veloce, tecnico e nervoso che toccherà i punti più ameni della vallata. Alla partenza ci saranno top runners del calibro della keniana naturalizzata olandese Lornah Kiplagat. Nel suo palmares tre titoli mondiali di mezza maratona (PB 1h06:25 a Udine nel 2007), un oro mondiale e uno europeo di cross, tre partecipazioni olimpiche nei 10.000 e nella maratona. Poi la belga Charlotte Cotton, campionessa europea uscente e vice campionessa mondiale 2021 di corsa in montagna. Con loro la piemontese Francesca Rimonda (Vigonechecorre), campionessa europea W35 di mezza maratona 2020 a Funchal (sesta assoluta) e terza tra le master nella recente 100 km di Winschoten. In campo maschile, ha ufficializzato l’iscrizione don Franco Torresani (Atl. Paratico), il “prete volante” trentino, da almeno 15 anni vincente in quasi tutte le edizioni dei Mondiali di montagna, compresi quelli della settimana scorsa a Telfes (Austria).

Domenica 19 sarà dedicata al nordic walking e al trail running. La novità assoluta sarà proprio il nordic walking che vedrà il debutto del primo campionato europeo master della specialità proprio in occasione del weekend in Val Tramontina. La gara friulana sarà caratterizzata da un anello di 870 metri da percorrere 10 volte più un rettilineo di lancio e arrivo di 650 metri. Nella stessa giornata si svolgerà la competizione di trail running che avrà una lunghezza di 43,5 chilometri e ben 1800 metri di dislivello, il cui percorso attraverserà le località più suggestive della zona, tra laghi, pozze smeraldine, gallerie e cime incontaminate. Tre gare sportive, immerse nella natura selvaggia, porteranno gli atleti a scoprire paesaggi meravigliosi all’interno del parco delle Dolomiti friulane. Un impegno complessivo di grande rilevanza che vede tre organizzazioni insieme: l'associazione Cemont, SMART Atletica San Martino 2.0 e l’ASD Polisportiva Valtramontina supportate da importanti partner e sponsor. Un fine settimana che vedrà la Val Tramontina capitale continentale degli sport outdoor.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- Il sito ufficiale


Condividi con
Seguici su: