Fioccano personali nella 2^ prova Lanci Invernali



Lidia Gargarella porta a 43,55 metri il primato personale nel giavellotto. Spezialetti 54,43 nel martello Giovanile Kg 6

 

Il campo scuola di via Tripoti di Teramo ha ospitato la 2^ e decisiva prova regionale del campionato invernale lanci open, valevole per la qualificazione alle finali nazionali del 7-8 marzo a Lucca. L’organizzazione è stata curata dalle società Atletica Gran Sasso e Atletica Teramo. Inserite nel programma anche gare di contorno di getto del peso e per la categoria Cadetti. Pioggia di primati personali. Nel giavellotto femminile assoluto, brilla la misura di Lidia Gargarella (Unione Atletica Abruzzo), vincitrice con 43,55 metri. Un progresso di quasi due metri per la giavellottista lancianese classe 1997. Nella stessa gara, primato personale anche per Federica Sanvito (Mennea Chieti) con 40,73. Il giavellotto ha regalato anche l'interessante prestazione tecnica dell'Allieva Sara Scuderi (Serafini Sulmona) che, con l'attrezzo di grammi 500, ha lanciato a 35,62 metri, minimo per i campionati italiani di categoria. 
Nel martello giovanile Kg 6, progresso per Pierpaolo Spezialetti (Atletica Gran Sasso) con 54,43 metri, che ha ritoccato di 1 metro e 47 centimetri. Nel martello Allievi (Kg 5), Mirco De Paolis (Unione Atletica Abruzzo) 48,50, mentre nel disco Allievi (Kg 1,5) hanno ritoccato i rispettivi personali Niccolò Martini (Atletica Gran Sasso) con 43,19 e Andrea Franchi (Unione Atletica Abruzzo) 40,36. Nel martello Allieve (Kg 3), Martina Nardis (Atletica L’Aquila) 40,80.

Altri risultati. Uomini. Martello: 1° Stefano Barbone (Aterno Pescara) 53,28. Giavellotto: 1° Brayan Di Lorenzo (Serafini) 46,44. 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate