Il Giro dello Stivale, di corsa

11 Dicembre 2019


 

Luca Naso, appassionato di corsa dal 2008 e tesserato con l'Atletica Caltagirone, dal 1° gennaio 2020 inizierà un'impresa mai tentata prima: percorrere di corsa l'intero bordo dell'Italia.

Il percorso include tutte le coste, le isole maggiori, le Alpi ed anche l'Umbria (quindi pure gli Appennini), attraversando tutte le regioni italiane. Nel complesso, saranno percorsi 8.300 km, con tappe di 30 Km al giorno di media, 2 tappe da 15 km al giorno, per 6 giorni la settimana.

A parte l'aspetto fisico e psicologico, questa impresa pone delle importanti sfide logistiche, quali la gestione dell'alloggio e del trasporto del bagaglio. L’esigenza, quindi, è di gestire tutte queste parti in maniera condivisa e distribuita. 

Le società podistiche sono le prime destinatarie di questa richiesta d’aiuto, dato che sono gruppi di persone che condividono la stessa passione.

Le esigenze di aiuto sono le seguenti: alloggio, trasporto bagaglio durante la tappa, aiuto nella definizione del percorso in ambito locale, con indicazioni strade.

Sarebbe anche utile avere una lista delle società, da contattare eventualmente.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate