Larcinese bene ai Tricolori Cadetti cross

11 Marzo 2018

A Gubbio il mezzofondista aquilano 21° nella gara Cadetti Km 3. Tra le Junior, 23^ Giulia D'Ambrosio 


 

L’atletica metteva in primo piano domenica 11 marzo i campionati italiani di corsa campestre, denominati Festa del Cross. La manifestazione, che si è svolta a Gubbio, in provincia di Perugia, assegnava i titoli individuali nelle categorie Cadetti (under 16), Allievi (under 18), Juniores (under 20), Promesse (under 23) e Senior. In palio anche i titoli a squadre che, per la categoria Cadetti, riguardava le rappresentative regionali. Nessun abruzzese è andato a medaglia, né si è piazzato nei primi otto posti, idealmente considerati finalisti. Le gare che hanno evidenziato buone prove, sono state quelle Juniores femminile e Cadetti. Nella Km 6, vinta dalla promettente Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) in 22’35”, si è ben comportata Giulia D’Ambrosio (Aterno Pescara), classe 2000, che è arrivata ventitreesima in 26’01. Dietro di lei si è difesa anche Zoe Pretara (Mennea Atletica Chieti), quarantesima in 26’44”. Le atlete al via erano 121. Buone indicazioni sono arrivate dalla Km 3 Cadetti, dove l’aquilano Francesco Larcinese (Atletica L’Aquila) si è classificato ventunesimo in 10’01”, confermando l’ottima impressione destata la settimana precedente sui 600 indoor, dove si era piazzato secondo in 1’29”37 al Trofeo Ai Confini delle Marche. Nella stessa gara di Gubbio 32° El Mahdi Addad (Mennea Atletica Chieti) in 10’09”. La gara ha visto al via 155 ragazzi ed è stata vinta Teshale Zanchetta (Alfieri Asti) in 9’43”. Nella classifica a squadre Cadetti Abruzzo dodicesimo, con il punteggio completato da Mattia Ghianni (Nuova Atletica Lanciano) 100°. Tra le Cadette Km 2 la migliore delle abruzzesi è stata Elena Trivellone (Tethys Chieti), 67^, mentre la squadra regionale si è classificata sedicesima, stesso piazzamento nella combinata maschile e femminile.

La gara tecnicamente più attesa della manifestazione era ovviamente quella maschile assoluta di km 10, che ha visto laurearsi campione italiano Yohanes Chiappinelli (C.S. Carabinieri), terzo in classifica generale in 30’52”, dietro i keniani Kalale 30’38” e Maina Mwangi 30’52”, che gareggiavano per i societari. Tra gli abruzzesi presenti il migliore è stato il campione regionale Alessio Bisogno (Passologico Pescara), 124° in 34’51”.  

Gli altri risultati abruzzesi. Uomini. Km 8 Juniores: 76° Matteo Rossi (Atletica Gran Sasso Teramo) 30’24”. Km 5 Allievi: 83° Francesco D’Angelo (Mennea Atletica Chieti) 19’24”.         



Condividi con
Seguici su: