Nel segno delle Ragazze

08 Settembre 2019


 

Si sono disputati domenica 8 ottobre a Giulianova, sulla pista del campo scuola Zona Orti, i campionati regionali individuali Ragazzi (12-13 anni), validi anche come seconda e decisiva prova dei campionati di società della categoria. Non sono mancate prestazioni di buona prospettiva, soprattutto a livello femminile. In luce Annelise Camplone (Aterno Pescara), che nel salto in lungo ha fatto segnare 4,80 metri. Ha inoltre vinto i 60 metri con 8”5. Nella marcia Km 2 spicca la prova di Silvia Parente (Tethys Chieti) in 10’57”2, seguita da Stella Saturni (Hadria Pescara) 11’30”8, terza Miriam Marrollo (Passologico) 11’33”6. Sui 60 ostacoli (cm 60), Gaia Romano (Tethys Chieti) ha corso in 10”3. Nel lancio del vortex Felicia Di Pancrazio (Atletica Teramo) ha fatto atterrare il “missiletto” a 45,70 metri. Nell’alto, Aurora Cipriani (Mennea Chieti) ha superato 1,40. A livello maschile, ha catalizzato le gare Alessandro Baldassarre (Mennea Chieti), vincitore con prestazioni interessanti: 9”4 sui 60 ostacoli (cm 60) e nel getto del peso (Kg 2) con la misura di 13,84 metri, a evidenziare una buona forza esplosiva di base. Altri risultati. Ragazzi. 1000: 1° Stefano Di Profio (Tethys Chieti) 3’09”6, 2° Francesco Di Deo (Passologico) 3’13”4. Alto: 1° Luca Bertacchini (Mennea Chieti) 1,42. Lungo: 1° Michele Ciafardini (Hadria Pescara) 4,65. Vortex: 1° Federico Ferajoli (Atletica Teramo) 48,63. 60: 1° Lorenzo Olivieri (Atletica Teramo) 8”3. Ragazze. 60: 2^ Sara Togna (Atletica L’Aquila) 8”6, 3^ Angel Di Giambattista (Aterno Pescara) 8”7. Lungo: 2^ Cinzia Zuccarini (Aterno Pescara) 4,40, 3^ Sofia Machetti (Atletica Teramo) 4,38. 60 ostacoli: 2^ Guendalina Mutignani (Passologico) 11”1.  



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate