Precorso qualifica Allenatore

21 Febbraio 2018


 

CORSO PROPEDEUTICO DEL 2° LIVELLO DI TECNICI (ALLENATORE)

 Il Regolamento dei Tecnici prevede un corso preliminare alla partecipazione del corso per

Allenatore (art. 5.9). Il corso propedeutico per Allenatore mira a realizzare una formazione

qualificata sulle conoscenze dei contenuti generali dell’allenamento, con l'obiettivo di

favorire l’approfondimento delle tematiche specifiche dell’atletica nel successivo corso

nazionale per Allenatore.

 Il corso è frutto della collaborazione tra FIDAL e Scuola dello Sport. La SdS fornisce i servizi

relativi agli insegnamenti generali (scientifici) a livello territoriale attraverso le Scuole

Regionali dello Sport, per l’organizzazione del corso propedeutico del 2° livello federale, per

20 ore totali, da tenersi a livello regionale o interregionale, sui seguenti argomenti:

metodologia dell’allenamento (12h) e metodologia dell’insegnamento (8h).

 La partecipazione al corso è riservata ai tecnici tesserati con il livello di istruttore da almeno

1 anno (fa fede la data della ratifica del Consiglio Federale FIDAL). I tecnici devono essere

regolarmente tesserati per l’anno in corso. Non sono necessari crediti formativi.

 La frequenza al corso è obbligatoria per tutti gli istruttori che intendono partecipare al

successivo corso nazionale per Allenatori FIDAL (2° livello). Costituisce quindi un filtro ed un

opportuno collegamento tra il 1° ed il 2° livello.

 Qualora non sia disponibile un corso in regione, i tecnici possono consultare il calendario dei

corsi stilato a livello nazionale, nella sezione del sito internet FIDAL ‘studi e formazione’.

 Le domande di ammissione al Corso per Allenatore dovranno pervenire al Comitato

Regionale di competenza entro la data comunicata dallo stesso.

 Alla fine del corso viene rilasciato un attestato di partecipazione da inoltrare al Fiduciario

Tecnico regionale FIDAL al momento della richiesta di partecipazione al successivo corso

Nazionale per Allenatori.

 L’avvenuta partecipazione al corso propedeutico è condizione necessaria ma non sufficiente

per partecipare al Corso Nazionale per Allenatori, le cui indicazioni sono contenute nel

relativo bando.

 

Programmi didattici corso propedeutico 2° livello per tecnici (Allenatore)

METODOLOGIA DELL'INSEGNAMENTO or e

Le competenze pedagogiche del tecnico - La comunicazione 4

Il profilo e le competenze didattiche e le responsabilità del tecnico di base

Concetti e principi generali sulla metodologia dell'insegnamento

L'osservazione e la valutazione nell'insegnamento; funzioni e strumenti

I processi motivazionali: percezione di competenza e ruolo del tecnico

La comunicazione e l’uso didattico: spiegare, dimostrare, correggere (introduzione)

Il processo insegnamento - Apprendimento 4

Apprendimento: presupposti cognitivi e fasi di sviluppo

La programmazione didattica (cenni su: obiettivi, valutazione, osservazione, progressione didatt.)

Gli obiettivi dell'insegnamento: le abilità tecniche - cenni generali sulle tecniche

Totale 8

METODOLOGIA DELL'ALLENAMENTO ore

La prestazione motorio-sportiva 3

Le basi anatomiche e fisiologiche del movimento: cenni generali su organi e apparati

Fattori della prestazione sportiva (strutturali/funzionali): concetto di “modello” (generalità)

Lo sviluppo motorio – Le fasi sensibili – Schemi motori di base, abilità motorie, tecniche sportive

Le capacità motorie 6

Il sistema delle capacità motorie: organico muscolari (condizionali) e coordinative - cenni generali

Capacità coordinative: definizione, evoluzione e classificazione; mezzi e metodi di sviluppo

Mobilità articolare: definizione e principali metodi di sviluppo

La forza: definizione, evoluzione e classificazioni e metodi di allenamento

Velocità e rapidità: definizione, evoluzione, classificazione e metodi di allenamento

Resistenza: definizione, evoluzione, classificazione e metodi di allenamento

Il carico fisico 3

Principi e concetti fondamentali dell’allenamento – Carico fisico (interno/esterno)

Preparazione fisica di base: elementi del preatletismo generale e del preatletismo speciale

Totale 12

Totale generale 20 ore

 

ANNO REGIONE PROV. SEDE CORSO ORGANIZZAZIONE link

DATA INIZIO DATA FINALE

2017 LAZIO RM ROMA 20-ott-17 22-ott-17 SRdS CONI LAZIO - FIDAL Lazio Pre-corso ALL LAZIO

2017 CAMPANIA NA NAPOLI 8-nov-17 22-nov-17 SRdS CONI Campania - FIDAL Campania Pre-corso ALL CAMPANIA

2018 EMILIA ROMAGNA BO BOLOGNA 6-mar-18 15-mar-18 SRdS Emilia R. - FIDAL Emilia R. Pre-corso ALL.EMILIA R.

2018 PIEMONTE TO TORINO 9-mar-18 11-mar-18 SRdS Piemonte- FIDAL Piemonte Pre-corso ALL.PIEMONTE

2018 VENETO PD PADOVA 17-mar-18 18-mar-18 SRdS Veneto - fidal Veneto Pre-corso ALL.VENETO

2018 SARDEGNA CA CAGLIARI 17-mar-18 25-mar-18 SRdS Sardegna - FIDAL Sardegna Pre-corso ALL.SARDEGNA

2018 ABRUZZO PE PESCARA 21-apr-18 - 29-apr-18 SRdS Abruzzo - FIDAL Abruzzo Pre-corso ALL.ABRUZZO

2018 LOMABRDIA MI MILANO 8-apr-18 22-apr-18 SRdS Lombardia - FIDAL Lombardia Pre-corso ALL.LOMBARDIA

 



Condividi con
Seguici su: