Puca e Di Quinzio premiati dal CONI

29 Ottobre 2019

Cerimonia di premiazione del Progetto Atletico CONI Regionale lunedì 28 ottobre a L'Aquila, presso la sala auditorium del Palazzo Regione


 

Due giovani promesse dell’atletica abruzzese sono state premiate lunedì 28 ottobre a L’Aquila, presso l’auditorium della Regione Abruzzo. Mara Di Quinzio (Aterno Pescara) e Leonardo Puca (Atletica L’Aquila) hanno ricevuto la borsa di studio Tutela del Talento Atletico istituita dal CONI Regionale. Con loro sono stati premiati 12 atleti di altre federazioni sportive, distintisi a livello nazionale e internazionale nelle rispettive discipline. Il premio Tutela del Talento Atletico è destinato a sostegno e incentivo di quegli atleti che dimostrino di possedere qualità e possibilità di inserimento in ambito internazionale e a beneficio delle società di appartenenza, alle quali viene riconosciuto un contributo economico per la loro crescita e affermazione.

In particolare, Leonardo Puca, classe 2000, specialista dei 400 ostacoli, ha conquistato quest’anno il quarto posto ai Campionati Europei under 20 di Boras, in Svezia, al suo esordio in una rappresentativa nazionale giovanile. Ha inoltre vinto il titolo nazionale universitario nella stessa specialità. Era assente alla festa in quanto risiede a Milano, sede dei suoi studi universitari. Mara Di Quinzio ha invece vinto il titolo italiano Promesse (under 23) nel salto in alto, che fa seguito a quello vinto nella categoria Juniores l’anno precedente.   

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate