Risultati abruzzesi fuori regione

29 Gennaio 2018


 

Ad Ancona, ultimo fine settimana di meeting indoor, prima del trittico di campionati italiani che inizierà sabato e domenica 3-4 febbraio con i tricolori Juniores (under 20) e Promesse (under 23). C’erano in calendario anche un meeting indoor di salto con l’asta e Fermo e la prova regionale di lanci invernali a San Benedetto del Tronto. Tra i numerosi atleti abruzzesi impegnati fuori regione, c’è stato il ritorno nella pedana del salto in lungo dello Junior classe 1999 Lorenzo Mantenuto (Atletica Gran Sasso Teramo), reduce dall’esaltante misura record di 7,52 metri di due settimane precedenti. Questa volta si è dovuto accontentare di un pur ottimo 7,14, classificandosi sesto del meeting nella gara vinta dall’ex azzurro Stefano Tremigliozzi (Aeronautica Militare) con 7,68.  Nel triplo femminile, seconda Alessia Giuliante (Atletica Gran Sasso Teramo) con 11,80 metri, dietro l’azzurra Dariya Derkach (Aeronautica Militare) 13,36.  A Fermo, Matteo Flemac (Atletica Gran Sasso Teramo), quarto nella gara di asta con la misura di 4,50 metri.

Nel getto del peso Allieve (Kg 3) si segnala il primo posto di Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso Teramo) con la misura di 13,47 metri (primato personale 14,28 fissato tre settimane prima), terza Gaia Nocita (Atletica Gran Sasso Teramo) 11,99.  Dai lanci in sala a quelli lunghi all’aperto, a San Benedetto

del Tronto, dove l’Allieva Matilde Ciacci (Atletica Gran Sasso Teramo) ha fatto segnare 34,88 metri, non lontana dal suo primato personale. Nel disco Allievi (Kg 1,5), primato personale di Giuseppe Paolucci (Nuova Atletica Lanciano) con 38,87 metri, secondo posto. Nel martello Allieve (Kg 3) Federica Caporale (Nuova Atletica Lanciano) 44,55 metri, seconda, mentre nel martello femminile la Junior Eugenia Di Francesco (Atletica Gran Sasso Teramo) 42,46, sesta. Nel martello Allievi (Kg 5) Pierpaolo Spezialetti (Atletica Gran Sasso Teramo) 52,79, secondo. Martello Senior, Alessandro Di Nunzio (Nuova Atletica Lanciano) 52,88, secondo.     

Nello sprint indoor, dove spicca il primato personale dell’azzurra Irene Siragusa (Esercito) sui 60 metri con 7”35 (migliore prestazione italiana stagionale), emergono le prove delle Allieve Alessia Lilli (Atletica Gran Sasso Teramo), settima nella finale 3 con 8”05, ma 7”99 in batteria, e Irene Belardi (Aterno Pescara), sesta nella finale 3 con 8”04, davanti alla portacolori teramana.

Altri risultati. Uomini. 400: 9° Valerio Rosato (Aterno Pescara) 50”47. Alto: 7° Riccardo Reale (Hadria Pescara) 1,75. Triplo: 7° Stefano Tisselli (Hadria Pescara) 12,81.

Donne. 60 (finale 3): 3^ Regina Perla Dos Santos (Aterno Pescara) 7”89. 400: 20^ Ludovica Cirotti (Mannea Atletica Chieti) 1’01”72. Lungo: 5^ Eleonora Braccili (Atletica Gran Sasso Teramo) 5,19.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate