Velocità, lanci e ostacoli regalano emozioni

13 Maggio 2018

Ai campionati di società Allievi e Cadetti Lucia Santucci 11"9 sugli 80 hs. Sui 300 Gaetani 36"29, Donatelli 36"78. Federica Caporale 50,96 nel martello Allieve


 

L’atletica abruzzese ha visto scendere in pista, nelle giornate di sabato e ieri a Sulmona, allo stadio Nicola Serafini, gli atleti delle categorie giovanili Allievi (16-17 anni) e Cadetti (14-15 anni), che hanno gareggiato per la 1^ prova dei campionati di società di categoria. Nella competizione Allievi è prevista anche una fase nazionale, il 15- 16 settembre, divisa in quattro finali interregionali e una finale nazionale per l’assegnazione dello scudetto tricolore giovanile di squadra. In corsa l’Atletica Gran Sasso Teramo, prima nella classifica femminile e in quella maschile, seguita in quest’ultima dall’Atletica Mennea Chieti. 

Per la categoria Cadetti le gare erano anche indicative per la composizione della rappresentativa regionale impegnata nell’importante meeting nazionale Trofeo Città di Fidenza in programma il 10 giugno.

Nelle gare Allievi emergono i risultati dei lanci. La capofila nazionale del peso (Kg 3) Ludovica Montanaro (Atletica Gran Sasso Teramo) ha vinto con l’ottima misura di 14,76 metri, su una pedana resa scivolosa dalla pioggia caduta in precedenza, soprattutto per lei che adotta lo stile rotatorio. Da ricordare che vanta un primato personale di 15,68 metri. Ha gareggiato anche nel disco, dove ha fatto segnare 39,22 metri. Nel martello invece, si segnalano i primati personali di Federica Caporale (Nuova Atletica Lanciano), che ha lanciato l’attrezzo di Kg 3 a 50,96 metri, con un miglioramento di ben 81 centimetri, e di Pierpaolo Spezialetti (Gran Sasso Teramo) 55,06 con martello da Kg 5, progredito di oltre 40 centimetri. 

Nelle gare Cadetti i risultati di maggiore interesse tecnico sono stati espressi nella velocità e negli ostacoli. In luce Lorenzo Gaetani (Aterno Pescara), protagonista sugli 80 metri con 9”30 (vento + 0,1 m/s), e sui 300, primo con 36”29, davanti a Giammarco Donatelli (Aterno Pescara) 36”78, quest’ultimo classe 2004. Gli 80 ostacoli Cadette sono stati vinti da Lucia Santucci (Serafini Sulmona) con il tempo di 11”9, davanti a Kathelyn Marziale (USA Sporting Avezzano) 12”0, terza Sofia Camerano (Aterno Pescara) 12”1.

I salti hanno messo in luce le prestazioni di Federico Casciotti (Atletica Gran Sasso Teramo), atterrato a soli 6 centimetri dal primato personale nel triplo, con 12,66 metri (vento + 1,1 m/s), e di Ilaria Monaco (Aterno Pescara) nel triplo femminile, con un significativo miglioramento tecnico  a 10,54 metri. Nel lungo, si segnalano il 4,90 di Kathelyn Marziale (USA Avezzano) e il 4,74 di Chiara Fasciani (Hadria Pescara).  

Nei 3000 metri di marcia da registrare le buone prove di Francesca Giammarino (Nuova Atletica Lanciano) prima in 16’26”72, e di Alessandra Spezialetti (Ecologica Giulianova), a un sensibile progresso personale con 16’47”87. Terza si è piazzata Valentina Leone (Tethys Chieti) 16’53”92.

Altri risultati. Cadetti. Alto: 1° Simone Di Fino (Atletica Vomano) 1,72, 2° Luigi Case (Aterno Pescara) 1,68.  300 ostacoli: 1° Alessandro Langella (Mennea Atletica Chieti) 43”16. 300: 3° Francseco Larcinese (Atletica L’Aquila) 38”88, 4° Marco Anacardio (Hadria Pescara) 38"99.

Cadette. 80: 1^ Ilaria Barnabei (Atletica Teramo) 10”68, 2^ Ilaria Sasso (Aterno Pescara) 10"91. Alto: 1^ Bianca Cutarella (Atletica L’Aquila) 1,43. Triplo: 2^ Roberta Di Gennaro (Atletica Teramo) 10,24. Giavellotto (grammi 400): 1^ Lara Di Marco (Mennea Atletica Chieti) 30,75.

Allievi. 110 ostacoli (cm 91): 1° Remo Palazzone (Serafini Sulmona) 15”88. Triplo: 1° Stefano Tisselli (Hadria Pescara) 13,23. 

Allieve. 100 (vento + 0,5 m/s): 1^ Alessia Lilli (Atletica Gran Sasso Teramo) 12”73, 2^ Letizia Lanciotti (Atletica Gran Sasso Teramo) 13”07. 4 x 100: 1^ Atletica Gran Sasso Teramo (Nocita, Lanciotti, D’Ettorre, Lilli) 51”28. Marcia: 1^ Angela Di Fabio (Atletica Gran Sasso Teramo) 26’58”60.          



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate